Over Meccanica Spa, Verona

Categoria:
Fabbricato
Data:
31/01/2018
0,00

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERONA
SEZIONE FALLIMENTI
AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Si rende noto che, con provvedimento in data 28/12/2017, il Giudice Delegato Dott.ssa Cristiana Bottazzi ha ordinato procedersi alla vendita senza incanto del compendio immobiliare appreso tra le attività del Fallimento Over Meccanica Spa in Liquidazione N. 70/2014 R.F.
BENI POSTI IN VENDITA
Unità immobiliare sita in Nogarole Rocca (VR), via Guascogna n. 3, identificata catastalmente come segue:
– catasto fabbricati del Comune di Nogarole Rocca (VR), foglio n. 13:
– particella n. 394 sub.1 via Guascogna piano T 1-2, categoria D/7; rendita € 82.466,00;
– particella n. 394 sub. 2 via Guascogna piano 2; categoria A/2; classe 1; rendita € 298,25;
– catasto terreni del Comune di Nogarole Rocca (VR), foglio n. 13:
– particelle n. 256, 295, 296, 297, 298, 302, 364, 365, 366, 367, 368, 369, 370, 371, 372, 373, 374, 375, 376, 377, 378, 379, 380, 381, 387, 389, 394
CONDIZIONI
La vendita avverrà al prezzo base d’asta di € 4.066.875,00, con termine per il deposito delle offerte fissato alle ore 12.00 del 31/01/2018.
Qualora il suddetto esperimento dovesse risultare infruttuoso, si procederà ad un secondo esperimento con un prezzo base d’asta di € 3.253.500,00 e con termine per il deposito delle offerte fissato alle ore 12.00 del 20/02/2018.
Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa da depositare presso la Cancelleria del Tribunale di Verona – Sezione Fallimentare, entro i termini di cui sopra unitamente ad un assegno circolare non trasferibile intestato al Fallimento Over Meccanica Spa in Liquidazione N. 70/2014 R.F. nella misura del 20% del prezzo offerto a titolo di cauzione.
Le offerte dovranno, a pena di esclusione, contenere:
– le complete generalità anagrafiche e fiscali dell’offerente, con indicazione di indirizzo PEC al quale saranno indirizzate le ulteriori comunicazioni di procedura;
– l’indicazione, in cifre ed in lettere, del prezzo totale offerto;
– l’assegno circolare di cui sopra.
Le offerte dovranno, a pena di esclusione, essere corredate da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità dell’offerente e – per le persone giuridiche – da aggiornata certificazione del Registro delle Imprese; le offerte formulate mediante procuratore speciale dovranno essere, altresì, corredate da procura rilasciata con firma autenticata.
L’offerta dovrà intendersi irrevocabile ed incondizionata e verrà intesa al netto degli oneri fiscali e di trasferimento.
Qualora vengano depositate più offerte il Giudice Delegato procederà ai sensi dell’art. 573 c.p.c., dando comunicazione a tutti gli offerenti dell’udienza che all’uopo sarà fissata nonché delle modalità.
Entro 60 giorni dall’aggiudicazione dovrà essere versato il prezzo, al netto della cauzione prestata, presso la Cancelleria del Tribunale di Verona – Sezione Fallimentare – in assegno circolare non trasferibile intestato al Fallimento Over Meccanica Spa in Liquidazione N. 70/2014 R.F.
In difetto di pagamento l’aggiudicatario sarà dichiarato decaduto con conseguente definitivo incameramento della cauzione da parte del fallimento e con riserva di richiesta del maggior danno.
Una parte del compendio è attualmente occupata da una società terza con obbligo di liberare l’immobile con preavviso di un mese a decorrere dall’11 marzo 2018.
I beni saranno ceduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, ragioni e azioni, servitù attive e passive.
Le imposte e spese tutte, comprese quelle per la cancellazione di ipoteche e altri oneri, nonché eventuale sanatoria, sono a carico dell’aggiudicatario.
Si precisa che la vendita avverrà comunque a corpo e non a misura, eventuali differenze di misura o difformità rispetto a quanto riportato in perizia, nonché eventuali vizi od oneri di qualsiasi genere, anche se occulti, non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo.
Al presente bando non si applica il dettato dell’art. 571 c. 2 c.p.c. e non verranno, quindi, ammessi ribassi del 25% rispetto ai prezzi sopra indicati.
Il presente avviso, in ogni caso, non costituisce offerta al pubblico, né sollecitazione del pubblico risparmio, né impegna in alcun modo il Curatore Fallimentare a contrarre con gli offerenti.
Ulteriori informazioni presso l’ufficio del Curatore Dott. Marco Colombo, Corso Porta Nuova 127, Verona, tel. 045/8006582, fax 045/8035462 o presso la Cancelleria Fallimentare di questo Tribunale.

Verona, 28/12/2017

Il Cancelliere
Irene Armenio

Categoria: fabbricato
Base d'asta: 4066875
Cauzione: 20% del prezzo offerto
Termini di deposito. ore 12.00 del 31/01/2018
Modalità di deposito: presentare offerte in busta chiusa da depositare presso la Cancelleria del Tribunale di Verona – Sezione Fallimentare
Tribunale: Verona
Numero di registro: 70/2014
Registro: Fallimenti
Giudice: Giudice Delegato Dott.ssa Cristiana Bottazzi
Delegato: Curatore Dott. Marco Colombo
Telefono del delegato: tel. 045/8006582, fax 045/8035462