PAPERGROUP S.p.a. – Invito a presentare offerte di acquisto, Lucca

Categoria:
Cessione di azienda
Data:
19/03/2019
Tribunale:
Tribunale di Lucca
0,00

TRIBUNALE DI LUCCA

FALLIMENTO PAPERGROUP S.p.a. – N. 63/2018 Reg. Fall..

 

INVITO A PRESENTARE OFFERTE IRREVOCABILI DI ACQUISTO

DI COMPLESSI AZIENDALI IN BUSTA CHIUSA

 

Il Rag. FRANCO DELLA SANTA, con studio in Lucca, Via Mazzini 70, in qualità di curatore del fallimento in epigrafe,

  • visti gli articoli 105 e 107 L.F.;
  • visto il programma di liquidazione ed il successivo supplemento presentato ex art. 104 ter L.F. con autorizzazione del Sig. Giudice Delegato, Dott. Giacomo Lucente, all’esecuzione degli atti ad essi conformi, rende noto che:

 

  • sono posti in vendita, in forma unitaria ed inscindibile, tramite procedura competitiva, i seguenti complessi aziendali in funzionamento acquisiti all’attivo fallimentare:
  1. complesso sito in Capannori (LU), Frazione San Gennaro, località La Pescia, ove viene esercitata l’attività di produzione di bobine madri di carta tissue;
  2. complesso sito in Capannori (LU), frazione Coselli, Via degli Stipeti 2/4, ove viene esercitata l’attività di produzione di articoli igienico-sanitari per uso domestico in carta ed ovatta di cellulosa;
  3. complesso sito in Capannori (LU), frazione Carraia, Via Tazio Nuvolari 23, ove viene esercitata l’attività di produzione di articoli igienico-sanitari per uso domestico in carta ed ovatta di cellulosa in rotoli industriali e di tipo piegato (fazzoletti, tovaglioli, tovaglie, ecc.);
  • il prezzo base d’asta è fissato in €uro 18.025.000,00 (diciottomilioniventicinquemila/00), oltre al prezzo delle giacenze di magazzino, costituito da:
  1. compendio mobiliare €. 10.963.475,00;
  2. compendio immobiliare in piena proprietà €. 4.910.000,00;
  3. cessione contratti leasing immobiliare €. 1.193.671,92;
  4. beni immateriali ed intangibles €. 957.853,08;

Le giacenze di magazzino da sommarsi al prezzo base, presenti alla data di cessione dei complessi aziendali, saranno individuate e valorizzate con apposito inventario da formarsi, in contraddittorio con il futuro aggiudicatario, dal perito all’uopo designato dalla curatela.

Dal prezzo di aggiudicazione  così determinato verrà portato a deconto l’importo corrispondente al debito per TFR e per gli altri istituti contrattuali verso i lavoratori che l’aggiudicatario si sarà accollato, a condizione che intervenga la contestuale liberazione della Curatela Fallimentare dai relativi obblighi  nei confronti del personale dipendente mediante appositi verbali di conciliazione individuale sottoscritti dai lavoratori in sede protetta, a norma e per gli effetti di cui agli artt. 410 e 411 e successivi c.p.c. con conseguente inoppugnabilità dei relativi verbali ex art. 2113 c.c., ultimo comma;

3)   quanto ai contratti di leasing con Unicredit Leasing S.p.a., è data facoltà alla società di leasing di esprimere il proprio gradimento al subentro entro 60 giorni dal ricevimento della documentazione necessaria per svolgere le valutazioni del caso. La cessione dei compendi aziendali sarà comunque indipendente dal subentro in tali contratti;

4)   l’offerta, da ritenersi irrevocabile e con la precisazione che non sono ammesse offerte per persona da nominare, corredata da marza da bollo di €. 16,00, dovrà:

  1. essere presentata entro le ore 12.00 del giorno 18 marzo 2019 presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Lucca, Via Galli Tassi 61, in busta chiusa contenente, all’esterno, la sola indicazione “FALLIMENTO PAPERGROUP S.p.a. – N° 63/2018 R.F. TRIBUNALE DI LUCCA”;
  2. essere corredata da deposito cauzionale, pari al 10% del prezzo offerto comunque non inferiore al prezzo base d’asta, a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato a “TRIBUNALE DI LUCCA-FALLIMENTO PAPERGROUP S.p.a.”, da imputarsi in conto prezzo in caso di aggiudicazione;
  3. contenere le indicazioni fissate nel paragrafo 6 dell’avviso integrale di vendita, tra le quali la dichiarazione di espressa presa d’atto del trasferimento integrale del personale in forza alla data di effetto della cessione nonché la dichiarazione di esonero della procedura da responsabilità nei termini indicati nel bando;

5)  l’apertura delle buste è fissata per il giorno 19 marzo 2019 ad ore 15.30, presso il Tribunale di Lucca, Cancelleria Fallimentare, dinanzi al Giudice Delegato, ove si procederà all’esame delle offerte presentate in base alle modalità fissate nell’avviso integrale di vendita. In presenza di pluralità di offerte valide presentate pari almeno al prezzo base, si procederà alla gara sull’offerta più alta, con rilancio minimo di €. 200.000,00;

6)  l’aggiudicazione sarà provvisoria a favore del soggetto che avrà formulato l’offerta migliore e sarà condizionata alla eventuale presentazione, entro dieci giorni, di offerte migliorative per un importo non inferiore al dieci per conto (10%) del prezzo raggiunto ex art. 107 4° comma L.F.. In tal caso il Curatore potrà sospendere la vendita. Il Giudice Delegato potrà, in ogni momento, sospendere ovvero impedire il perfezionamento della vendita nelle ipotesi indicate dall’art. 108 L.F..

Per ogni ulteriore informazione sulle regole della procedura competitiva, oltre ad essere contenute nell’avviso integrale di vendita pubblicato, unitamente alle perizie formate dai tecnici all’uopo designati e poste a fondamento della determinazione del prezzo base, sul portale dei fallimenti del Tribunale di Lucca consultabile all’indirizzo www.fallimentilucca.com, sezione “ultimi beni in vendita”, procedura numero 63 anno 2018, potranno essere richieste al curatore fallimentare, Rag. FRANCO DELLA SANTA, Via Mazzini 70, tel. 0583/494949, mail fdsanta@studioassoc.it.

Il presente annuncio non costituisce invito ad offrire né offerta al pubblico ex art. 1336 C.C. o una sollecitazione del pubblico risparmio ex D.Lgs. 58/1998.

 

Lucca, lì 06 febbraio 2019.

 

Il curatore fallimentare.

Rag. Franco Della Santa

 

Categoria: cessione-di-azienda
Base d'asta: 18025000
Aumento offerte: 200000
Cauzione: 10% prezzo offerto
Termini di deposito. entro le ore 12.00 del giorno 18 marzo 2019
Modalità di deposito: INVITO A PRESENTARE OFFERTE IRREVOCABILI DI ACQUISTO
Luogo di vendita: presso il Tribunale di Lucca, Cancelleria Fallimentare, dinanzi al Giudice Delegato
Data di vendita: giorno 19 marzo 2019 ad ore 15.30
Tribunale: Lucca
Numero di registro: 63/2018
Registro: Fallimenti
Delegato: curatore fallimentare. Rag. Franco Della Santa
Telefono del delegato: tel. 0583/494949, mail fdsanta@studioassoc.it